Informazione web della Comunità di Quiliano

free wifi quiliano

P.zza Costituzione
Biblioteca

LA CONFERENZA DEL SOLSTIZIO

Il rotolo di Treponti nell’incontro tra le associazioni Storia Patria e Aemilia Scauri a san Pietro in Carpignano martedì 21 MARCO OLIVERI La storia di un’antica pergamena, risalente a circa 800 anni fa, nella quale compare la denominazione “Via di Treponti”, nome che, all’epoca, indicava la strada romana “Aemilia Scauri”. Se ne parlerà nel tardo […]

Il rotolo di Treponti nell’incontro tra le associazioni Storia Patria e Aemilia Scauri a san Pietro in Carpignano martedì 21

MARCO OLIVERI
La locandina dell’evento

La storia di un’antica pergamena, risalente a circa 800 anni fa, nella quale compare la denominazione “Via di Treponti”, nome che, all’epoca, indicava la strada romana “Aemilia Scauri”. Se ne parlerà nel tardo pomeriggio di martedì 21 giugno, negli spazi del parco di san Pietro in Carpignano, luoghi ripetutamente descritti nelle testimonianze contenute nel documento: la presentazione del rotolo di Treponti sarà infatti occasione di un incontro tra la Società Savonese di Storia Patria e l’associazione culturale quilianese “Aemilia Scauri”, realtà che tornano a collaborare insieme.

La data dell’appuntamento non è scelta a caso, in quanto il motivo dell’evento è anche festeggiare il solstizio d’estate, un momento che il sodalizio di via Brandini celebra da molti anni. Così, a partire dalle ore 18, si svolgerà la conferenza, nell’ambito delle iniziative previste per onorare il 17esimo anniversario della fondazione della “Aemilia Scauri”, a cura dei relatori Furio Ciciliot, storico e referente della Società Savonese di Storia Patria e Domenico Ciarlo, paleografo.

I due rievocheranno la storia del rotolo di pergamena, lungo quasi 11 metri, per 25 centimetri di altezza, risalente al 1221 e conservato nell’Archivio Storico del Comune di Noli. Il documento espone la lunga diatriba tra cittadini nolesi e savonesi per l’utilizzo della via romana della val Quazzola, allora detta “Via di Treponti”.

«Una quarantina di abitanti savonesi compresi tra i 30 e i 105 anni vennero chiamati a descrivere il territorio e i traffici su quel percorso e lungo la strada di Montemoro, arteria fondamentale tra il porto di Savona e la valle Padana – anticipano i referenti della Società Savonese di Storia Patria – il testo, preziosissimo e finora inedito, mostra uno spaccato di vita di quel tempo, in quanto gli interessati parlano soprattutto di loro stessi, della loro quotidianità e dei loro viaggi».

Un ponte romano sull’antica “via di Treponti”

Restaurato alla fine degli anni Ottanta, il rotolo di Treponti, composto da sedici pergamene un tempo rilegate insieme, è stato interamente trascritto dal paleografo Domenico Ciarlo, mentre lo storico Furio Ciciliot ne ha curato l’inquadramento storico. La pubblicazione del documento è oggetto di un volume, edito l’anno scorso, parte della “Collana di Fonti e Studi” finanziata dalla Società fondata a Savona nel 1885.

Alla presentazione, ad ingresso libero, con i patrocini della città di Quiliano e della Camera di Commercio “Riviere di Liguria”, seguirà un incontro conviviale, su prenotazione, al ristorante “Camilia” di san Pietro in Carpignano, luogo di grande suggestione inserito all’interno di una delle principale zone archeologiche romane e altomedievali della Liguria.

Articoli correlati

Di