Informazione web della Comunità di Quiliano

free wifi quiliano

P.zza Costituzione
Biblioteca

CAMPIONI ANCHE NELLA VITA

La Polisportiva di Quiliano, dovendo rinunciare agli allenamenti e alle competizioni ha deciso di impegnarsi nella raccolta e nella distribuzione di generi di prima necessità per le persone in difficoltà a causa del coronavirus. Il Palasport è diventato il centro delle operazioni. MATTEO SOZZI Cambia la vita di tutti per il virus e, a maggior […]

La Polisportiva di Quiliano, dovendo rinunciare agli allenamenti e alle competizioni ha deciso di impegnarsi nella raccolta e nella distribuzione di generi di prima necessità per le persone in difficoltà a causa del coronavirus. Il Palasport è diventato il centro delle operazioni.

MATTEO SOZZI

Cambia la vita di tutti per il virus e, a maggior ragione per chi pratica sport. La Polisportiva di Quiliano, 700 atleti tesserati nelle varie discipline quali: Quiliano Calcio, Equitazione, Karate, Quiliano Bike, Quiliano Volley, ha dovuto rinunciare a tutti gli appuntamenti sportivi e ha deciso di dare il proprio contributo alla battaglia contro il covid-19, con l’arma della beneficenza. Molte sono le emergenze in questo periodo, così atleti e dirigenti hanno deciso di cimentarsi con un iniziativa a favore delle persone in difficoltà, raccogliendo beni di prima necessità e non, per poi ridistribuirli. L’idea del presidente della Polisportiva, Aureliano Pasquarelli, nata di fronte ad un caffè, ha raccolto immediatamente il patrocinio del Comune diventando virale tra i cittadini della comunità di Quiliano ed estendendosi poi a tutti i comuni limitrofi da quello di Savona a Vado e Bergeggi. È utile ricordare che il bacino di interesse della Polisportiva fra atleti, dirigenti e sostenitori è fra le 3500 e le 4 mila persone.

I prodotti che i cittadini donano volontariamente comprendono sia generi alimentari sia per l’igiene del corpo e dell’abitazione, assicurando un decoroso mantenimento di chi, in quest’emergenza, ha visto crollare le sue certezze e pazientemente aspetta aiuti dallo Stato.

Siamo coscienti e grati – ha affermato il presidente Pastorelli – di quello che sta facendo il sindaco Nicola Isetta assieme alla giunta e vogliamo onorare questo impegno facendo a nostra volta il possibile per la Comunità, fortificando e mantenendo il senso di aggregazione e volontariato che da sempre contraddistingue la nostra realtà”.

Così presidente e volontari della Polisportiva, viste le restrizioni vigenti, in qualche caso si recano direttamente a ritirare il materiale donato così come a recapitarlo alle persone che ne hanno bisogno.

Per partecipare alla raccolta è possibile recarsi al Palazzetto dello Sport di Quiliano dalle 17.00 alle 20.00 o, in alternativa, telefonare al 3920254301 per il ritiro a domicilio, viste e considerate le restrizioni imposte dal vigente provvedimento del Governo.

Tutti i prodotti raccolti verranno poi redistribuiti giornalmente dalle ore 20.00.

Articoli correlati

Di