Informazione web della Comunità di Quiliano

free wifi quiliano

P.zza Costituzione
Biblioteca

SORRIDERE CON LA CRI

I primi a divertirsi devono essere stati loro i volontari della Croce Rossa di Vado Ligure e Quiliano, quando hanno progettato di realizzare un calendario per il 2021. Molte idee e poi una scelta, abbastanza provocatoria e sicuramente ad effetto: riproporre i capolavori della pittura con quadri viventi dei propri iscritti. Il risultato è pienamente […]

I primi a divertirsi devono essere stati loro i volontari della Croce Rossa di Vado Ligure e Quiliano, quando hanno progettato di realizzare un calendario per il 2021.

Molte idee e poi una scelta, abbastanza provocatoria e sicuramente ad effetto: riproporre i capolavori della pittura con quadri viventi dei propri iscritti.

Il risultato è pienamente riuscito ed ora i calendari sono a disposizione di quanti vorranno ritirarli nei locali in cui sono esposte le locandine.

Dodici fotografie di una simpatia straordinaria (vi raccomandiamo due improbabili angioletti nel mese di marzo ispirati al Botticelli, ma dovremmo citarli tutti perché sono veramente stati una scelta molto divertente e azzeccata. Un grande senso dell’ironia e dell’intelligenza per sdrammatizzare momenti e situazioni terribili.  Un gran lavoro di preparazione, ma anche la soddisfazione una buona resa, dovuta alla mano sapiente di una fotografa collaudata coma Federica Polleri che ha saputo ricreare fondali adeguati, giuste luci e un insieme di sicuro effetto. La proposta dei calendari si associa anche a quella della raccolta del 5 per mille, doverosa per un’associazione come la Cri di Vado e Quiliano sempre in prima linea ora più che mai.

Accompagna il calendario una nota del nuovo presidente Davide Rastello che tira le somme di una di attività durissima per il Coronavirus, il cambio della guardia ai vertici del Comitato e un appuntamento al prossimo anno. Chissà che sorpresa ci riserveranno  per il 2022?

“Davvero: grazie di cuore per tutto quanto in questo ultimo anno passato avete fatto per noi.- scrive Davide Rastello – Un anno che si associa ai tanti precedenti in cui la vostra generosità ci ha permesso di continuare ad essere al vostro servizio. Le offerte raccolte con il calendario saranno utilizzate per l’acquisto di attrezzature per la formazione alla rianimazione cardiopolmo- nare e defibrillazione precoce. E di anni ne sono passati tanti da quando i primi soci, ancora sotto il nome di Croce Verde Vadese, iniziavano il loro volontariato al servizio alla Popolazione: ben 110! Forse i più attenti si saranno accorti di un cambio al vertice del nostro Comitato: a fine febbraio chi vi scrive ha ricevuto il testimone della presidenza, passata dopo tanti anni di servizio dal dottor Pierangelo Bruno, che ringraziamo per quanto ha fatto in tanti anni, al sottoscritto.

E come ogni compleanno che si rispetti ha la sua festa, ma quest’anno abbiamo avuto un guastafeste d’eccezione, il COVID-19; così siamo stati costretti a rinunciare ad una festa pubblica con voi: rimedieremo quando si potrà, ma vi aspetteremo tutti!

Fanno squadra con me – prosegue Rastello-  i Consiglieri Deborah Pistola, Fulvio Bolla, Jasmine Rboh ed il Consigliere dei Giovani Lorenzo Deriu. Riceviamo un testimone carico di storia, di esperienza e di benemerenze che desideriamo portare avanti con sempre maggiore impegno a servizio di ogni persona. Cercheremo di garantire sempre più e sempre meglio tutte quelle realtà a tutela della salute, per aumentare l’inclusione sociale, nelle situazioni di emergenza, diffondendo i nostri Principi e Valori. Tuttavia per riuscire in tutti questi propositi abbiamo bisogno di Voi: diventando volontari ci aiuterete a garantire più servizio, più servizi e maggiori risultati per il bene di tutti.

Come vedete, anche quest’anno è arrivato il momento in cui Croce Rossa entra in casa vostra. Mi rendo conto che detta così faccia pensare a prospettive non bellissime, ma vi prometto che questa volta è solo con il calendario, con il quale vogliamo accompagnarvi giorno dopo giorno, in un 2021 all’insegna della bellezza.

Infatti abbiamo scelto come soggetto di quest’anno l’arte con opere famose di cui abbiamo impersonato delle simpatiche e scanzonate “copie”: speriamo che i grandi artisti ci perdonino!

Solo insieme possiamo tanto! Buon Anno 2021 a Tutti!”.

Vista la situazione sanitaria sarà possibile acquistare i calendari con i 12 quadri rivisitati tramite una offerta libera presso le sedi della Croce Rossa e nei negozi di Quiliano, Vado e Valleggia che espongono le locandine. Il ricavato della vendita servirà per acquistare attrezzature per la formazione alla rianimazione cardiopolmonare e defibrillazione precoce.

ECCO LE COPIE DEI QUADRI FAMOSI

Gennaio: I giocatori di carte di Cézanne
Febbraio, il bacio di Klimt
Aprile, La Primavera del Botticelli
Maggio: Donna in bicicletta di Botero
Giugno: Monna Lisa di Leonardo
Luglio, la nascita di Venere di Botticelli
Agosto: La creazione di Adamo di Michelangelo
Settembre: Il Bacco del Caravaggio
Ottobre, la Nike di Samotracia
Novembre: l’Urlo di Munch
Dicembre: L’ultima cena, già in versione Covid con i partecipanti ridotti

Articoli correlati

Di