Informazione web della Comunità di Quiliano

free wifi quiliano

P.zza Costituzione
Biblioteca

IL PROGETTO MUSAQ A TEATRO

Domenica 29 maggio alle ore 21, presso il Teatro Nuovo di Valleggia, Via San Pietro 28, la Città di Quiliano in collaborazione con il Circolo degli Inquieti e l’Associazione culturale E20, organizza una serata di spettacolo a ingresso libero, per dare avvio e presentare nel dettaglio il progetto MUSAQ Music & Street Art Quiliano Contest […]

Domenica 29 maggio alle ore 21, presso il Teatro Nuovo di Valleggia, Via San Pietro 28, la Città di Quiliano in collaborazione con il Circolo degli Inquieti e l’Associazione culturale E20, organizza una serata di spettacolo a ingresso libero, per dare avvio e presentare nel dettaglio il progetto MUSAQ Music & Street Art Quiliano Contest e le attività quilianesi previste per l’estate 2022.

La serata, oltre alla presentazione del progetto Musaq e delle attività estive di Quiliano, prevede una conferenza curata dal Circolo degli Inquieti e affidata a una giovane e brillante curatrice museale, Eleonora De Vecchi, su Banksy, il famoso street artist la cui identità è a tutt’oggi sconosciuta e, a seguire, il concerto dei Cieli Neri Sopra Torino, duo musicale composto da Mauro Caviglia, voce e chitarra e Gian Piero Morfino, batteria, percussioni, già molto premiato e conosciuto nel mondo musicale italiano.

Dopo un lungo lavoro di preparazione vede quindi la luce il progetto MusaQ Music & Street Art Quiliano Contest frutto della collaborazione fra la Città di Quiliano, il Circolo degli Inquieti, l’Associazione Culturale E20, il MEI – Meeting degli Indipendenti, l’Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova, con il patrocinio della Rete dei Comuni Sostenibili e della Rete dei Festival e il sostegno della Fondazione De Mari.

Il clou del MusaQ Music & Street Art Quiliano Contest si terrà dal 23 al 26 giugno prossimi quando gli artisti selezionati dalle due giurie, musicali e di street art, andranno ad esibirsi di fronte al pubblico in un concerto previsto per la serata di sabato 25, per ciò che riguarda la parte musicale, e dipingeranno -nelle giornate del 24 e 25 giugno– porzioni di muro dello stadio cittadino, posto all’ingresso di Quiliano, per ciò che riguarda gli street artist.

Insieme ai giovani selezionati dal contest, a interpretare il tema portante di questa prima edizione, la lotta al cambiamento climatico, anche tre grandissimi protagonisti della street art nazionale e non solo: Zolta, Tilf e Lume.

Il progetto MusaQ, che sfocia nella tre giorni di giugno, è composto da una serie di appuntamenti di avvicinamento – di cui la serata di domenica prossima rappresenta il primo passo -, fra cui lo spettacolo teatrale SANI! Teatro tra parentesi di e con Marco Paolini (prevendita su www.evenbrite.it) venerdì 24 giugno al Teatro Nuovo di Valleggia e il concerto a ingresso libero con i Rezophonic e Eva Poles (Prozac+) la sera di sabato 25 giugno presso il Parco di San Pietro in Carpignano a Quiliano.

Accanto alle esibizioni di Paolini e Rezophonic, sono previsti incontri con professionisti e artisti liguri che da sempre lavorano sul fronte del riutilizzo delle materie come la stilista finalese Italia Furlan, che presenterà una serie di suoi modelli nel corso di una mini sfilata le cui protagoniste saranno giovani ragazze quilianesi, o come Pietro Rosso e Serena Folco, tra gli inventori di Sfuso Diffuso di Calice Ligure, il progetto che promuove l’impegno verso azioni e comportamenti più ecologici e sostenibili o, ancora, l’incontro con Giovanni Minuto, direttore del CeRSAA, Centro di Sperimentazione e Assistenza Agricola di Albenga e Luca Ferraris, presidente del CIMA Research Foundation di Savona sul tema cardine del MusaQ, la salvaguardia del pianeta, con attenzione particolare alla situazione ligure.

I bandi, prorogati fino al 30 maggio, per le due sezioni, street art e musica, sono scaricabili all’indirizzo:

http://www.comune.quiliano.sv.it/index.php/news/iniziative/507-musaq-quiliano-contest

Info sul contest di street art: [email protected]

Info sul contest di musica: [email protected]

Articoli correlati

Di