Informazione web della Comunità di Quiliano

free wifi quiliano

P.zza Costituzione
Biblioteca

IL FUTURO? SI ALLENA

Ambiente, progresso, le persone al centro di tutto puntando al rispetto del pianeta e con finalità la prosperità. Grandi temi e sempre più attuali che sono stati affrontati e discussi dal Consiglio Comunale dei Ragazzi di Quiliano con l’assessore all’Ambiente Cinzia Pennestri e il vicesindaco Nadia Ottonello. ELENA GIANASSO Il tema è centrale e riguarda […]

Ambiente, progresso, le persone al centro di tutto puntando al rispetto del pianeta e con finalità la prosperità. Grandi temi e sempre più attuali che sono stati affrontati e discussi dal Consiglio Comunale dei Ragazzi di Quiliano con l’assessore all’Ambiente Cinzia Pennestri e il vicesindaco Nadia Ottonello.

ELENA GIANASSO


Il tema è centrale e riguarda l’Agenda 2030, una scadenza che quando sarà il momento potrà vedere qualcuno di questi ragazzi come protagonista adulto. In particolare sono stati fatti riferimenti all’importanza della vita sulla terra e sott’acqua. Un viaggio di scoperta dell’Agenda 2030, con particolare riferimento all’importanza della vita sulla terra e sott’acqua

.
L’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile è un programma d’azione per le persone, il pianeta e la prosperità, sottoscritta il 25 settembre 2015 dai governi dei 193 Paesi membri delle Nazioni Unite, e approvata dall’Assemblea Generale dell’ONU, è costituita da 17 (Goals) Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile inquadrati all’interno di un programma d’azione più vasto costituito da 169 traguardi, ad essi associati, da raggiungere in ambito ambientale, economico, sociale e istituzionale entro il 2030.
Gli obiettivi fissati per lo sviluppo sostenibile hanno una validità globale, riguardano e coinvolgono tutti i Paesi e le componenti della società, dalle imprese private al settore pubblico, dalla società civile agli operatori dell’informazione e cultura.
I 17 Goals si riferiscono ad un insieme di questioni importanti per lo sviluppo che prendono in considerazione in maniera equilibrata le tre dimensioni dello sviluppo sostenibile – economica, sociale ed ecologica – vogliono contrastare la povertà, lottare contro l‘ineguaglianza, affrontare i cambiamenti climatici e costruire società pacifiche che rispettino i diritti umani.
I ragazzi di Quiliano sono stati chiamati in causa a prendere coscienza e nel loro piccolo a fare un’azione di studio e discussione per portare avanti un discorso di tutela e approfondimento comune.

Articoli correlati

Di