Informazione web della Comunità di Quiliano

free wifi quiliano

P.zza Costituzione
Biblioteca

CANZONE D’AUTORE

Il “Premio Nazionale per la Canzone d’Autore Emergente”, un appuntamento tra i più apprezzati a livello nazionale tra i festival dedicati alla musica d’autore, quest’anno il 10 e 11 dicembre sbarca al Teatro Nuovo di Valleggia e diventa   “Premio Città di Quiliano”. L’evento è organizzato dall’Associazione Culturale E20, in collaborazione con la “Rete dei Festival”, […]

Il “Premio Nazionale per la Canzone d’Autore Emergente”, un appuntamento tra i più apprezzati a livello nazionale tra i festival dedicati alla musica d’autore, quest’anno il 10 e 11 dicembre sbarca al Teatro Nuovo di Valleggia e diventa   “Premio Città di Quiliano”.

L’evento è organizzato dall’Associazione Culturale E20, in collaborazione con la “Rete dei Festival”, con il patrocinio della Città di Quiliano e del “M.E.I. – Meeting degli Indipendenti” ed è gemellato con alcune delle più prestigiose rassegne nazionali dedicate alla musica d’autore.

La manifestazione ha come obiettivo la valorizzazione di cantautori e gruppi emergenti, promuovendo artisti rappresentativi delle tendenze in atto nella canzone italiana. Attraverso un concorso nazionale, che ogni anno vede moltissimi iscritti provenienti da tutta Italia, verranno selezionati alcuni artisti che si esibiranno dal vivo per concorrere all’assegnazione del “Premio nazionale per la Canzone d’Autore Emergente”.

Possono partecipare tutti gli artisti singoli o gruppi musicali i quali inviino entro il 22 Novembre prossimo una canzone inedita, interpretata da loro stessi, di cui siano autori o coautori.

I vincitori avranno la possibilità di esibirsi in importanti contesti nazionali come il “Meeting degli Indipendenti” di Faenza e di entrare a far parte del circuito nazionale degli eventi musicali della “Rete di Festival”.

All’interno della manifestazione viene assegnato anche il “Premio Riccardo Mannerini” per il miglior testo, dedicato alla memoria del poeta genovese, collaboratore negli anni sessanta dei New Trolls e di Fabrizio De André.

A  svolgere la funzione di giurati, sono stati presenti, produttori, musicisti e giornalisti di importanza nazionale, tra i quali: Marco Barusso (musicista e produttore discografico), Massimo Cotto (giornalista, già direttore di RAI Radio Uno), Marco Guarnerio (musicista e produttore discografico), Ferdinando Molteni (giornalista, scrittore e musicista), Giordano Sangiorgi (Ideatore e Organizzatore Mei – Meeting delle Etichette Indipendenti di Faenza e Presidente AudioCoop), Danila Satragno (cantante e vocal coach), Franco Zanetti (giornalista, talent scout, direttore della rivista “Rockol”) ed Enrico De Angelis (già Presidente del Premio Tenco).

Come ogni anno l’evento prevede anche l’esibizione e la premiazione di noti artisti del panorama nazionale. Gli scorsi anni si sono esibiti tra gli altri Cristiano Godano (Marlene Kuntz), Giampiero Alloisio, Max Manfredi,  Yo Yo Mundi, Perturbazione, Tricarico, Fabrizio Casalino, Lorenzo Monguzzi, Mauro Ermanno Giovanardi, Francesco Baccini, Emanuele Dabbono, Teresa De Sio, Diodato e Roby Facchinetti.

La manifestazione, che si è tenuta per nove anni a Finale Ligure, nella frazione di Varigotti, lo scorso anno ha festeggiato il suo decennale a Genova e da questa edizione si trasferisce al Teatro Nuovo di Valleggia assumendo, appunto, la dicitura:“Premio Città di Quiliano”.

“Con questa edizione il Premio – ha detto Roberto Grossi, presidente di E20-  vuole fare un ulteriore salto di qualità. Per inaugurare questa nuova fase stiamo preparando un’edizione speciale, con una giuria di altissima qualità e ospiti importanti. La Città di Quiliano, che sta mettendo in atto politiche culturali assolutamente innovative, ci è da subito sembrata il contesto ideale per ospitare e far crescere ulteriormente questa manifestazione”.

Anche Giordano Sangiorgi (presidente del MEI,  Meeteng degli Indipendenti), che sarà presente nella giuria del contest, ha sottolineato l’importanza di questo appuntamento: “Il Premio Nazionale per Canzone d’Autore Emergete di Quiliano, organizzato da sempre dall’eccellente e qualificato staff di Roberto Grossi, rappresenta la prima grande tappa di partenza per il grande scouting di un anno che grazie al circuito nazionale della Rete dei Festival in Italia porterà al prossimo Mei 2022 tutti i migliori giovani talenti della musica emergente attuale. Nomi che poi come si e’ visto costruiranno la storia della nuova musica Italiana. Che parte da qui, da questi importanti e vitali Contest presenti in tutta Italia!”.

“L’approdo di questo importantissimo premio rappresenta una straordinaria opportunità e una sfida rilevante, che va ad integrare l’ampia offerta di iniziative già esistenti, come le rassegne tematiche “Granaccia e rossi di Liguria”, “Quiliano natura”, “Quiliano Città Viva” e “Quiliano Cinema” – hanno detto il sindaco Nicola Isetta e l’assessore alla cultura Nadia Ottonello-, che ci hanno permesso di sviluppare importanti collaborazioni con realtà di rilevanza regionale e nazionale come, ad esempio, Slow Food, la Fondazione Genova Liguria Film Commission, il Consorzio “Vite in Riviera”, l’Associazione culturale “E20” e il Meeting degli Indipendenti di Faenza. L’offerta territoriale multisettoriale che esprime la nostra Città, attraverso le strutture, le location e luoghi strategici come Villa Maria, il Parco di San Pietro in Carpignano, il Palasport, il Teatro Nuovo di Valleggia permette di valorizzare il percorso di crescita di Quiliano, che sta tornando sempre di più a svolgere un ruolo strategico nella provincia di Savona, anche avvalendosi della vicinanza immediata al casello autostradale del capoluogo. Siamo felicissimi di accogliere, da quest’anno, questa prestigiosa rassegna di rilevanza nazionale, nella consapevolezza che il Premio possa costituire un vero trampolino di lancio per i giovani artisti, pronti ad approdare in futuro a palcoscenici altamente prestigiosi”.

Il bando è consultabile sulla pagina Facebook del Premio Nazionale per la Canzone d’Autore Emergente.

 

Di