Informazione web della Comunità di Quiliano

free wifi quiliano

P.zza Costituzione
Biblioteca

UN 25 APRILE “GIOVANE”

Anche quest’anno il 25 aprile, verrà ricordato a Quiliano e nelle sue frazioni. Le celebrazioni per 77° anniversario della Liberazione si articoleranno su più giornate e vedranno la partecipazione di molti giovani proseguendo nella linea già avviata lo scorso di anno di avvicinare, a un tema tradizionale e fondamentale come quello della lotta al fascismo, […]

Anche quest’anno il 25 aprile, verrà ricordato a Quiliano e nelle sue frazioni. Le celebrazioni per 77° anniversario della Liberazione si articoleranno su più giornate e vedranno la partecipazione di molti giovani proseguendo nella linea già avviata lo scorso di anno di avvicinare, a un tema tradizionale e fondamentale come quello della lotta al fascismo, le nuove generazioni. Le iniziative, promosse dal Comune, hanno visto l’adesione delle sezioni quilianesi dell’Anpi e del progetto “Percorsi che resistono” di Quilianonline.it.

Le celebrazioni hanno avuto già nei mesi scorsi il coinvolgimento degli studenti dei corsi di grafica dell’Istituto tecnico Pancaldo-Ferraris di Savona con lo studio, la progettazione e la realizzazione di giganteschi manifesti con tema la lotta di liberazione. Questi manifesti, verranno affissi sia nell’istituto di Ferraris-Pancaldo sia su alcuni degli edifici comunali di Quiliano e delle sue frazioni. L’intento è quello di offrire un linguaggio moderno, adatto ai giovani e alle nuove generazioni su un tema importante e fondamentale come quello di tramandare i valori della Resistenza e dall’antifascismo.

Lo scorso anno su progetto di Quilianonline.it era stato attuato “Percorsi che resistono” che aveva visto la partecipazione dei ragazzi dell’Istituto tecnico. Quest’anno la collaborazione è partita già in autunno e in questi mesi sono sta realizzati disegni, schemi e un piano dell’opera che verrà affissa da martedì 19 per essere visibile nei giorni successivi.

Il progetto “Percorsi che resistono” consiste nella visione delle storie dei protagonisti della Resistenza che danno il nome a strade e luoghi di Quiliano. Tramite i video realizzati si può conoscere la loro vita, la loro fine, le loro scelte. Utilizzando i codici QR si può avere la possibilità di ottenere queste informazioni direttamente sul posto. Un libro, inoltre, raccoglie tutte queste storie.

Il progetto era stato arricchito da una serie di manifesti grafici realizzati dagli studenti dell’Istituto Ferraris Pancaldo di Savona, indirizzo grafica e comunicazione.

Anche quest’anno, a conferma della collaborazione tra il Comune di Quiliano e l’Istituto Ferraris Pancaldo i ragazzi della 4D e della 5D hanno lavorato ad un progetto “titanico”, una mostra a cielo aperto con manifesti murali di grandi dimensioni affissi sulle pareti di edifici del territorio di Quiliano e dello stesso Istituto Pancaldo Ferraris.

I ragazzi, guidati dai docenti Marta Delfino e Gianpaolo Parodi, hanno lavorato prima in modo analogico sulle fotografie storiche fornite dal comune di Quiliano, poi le hanno digitalizzate e hanno proseguito con il processo creativo, che si è trasformato in un vero e proprio atto di amore e di cura verso volti e figure che hanno fatto la nostra storia della Resistenza.

Da oggi 19 aprile è iniziata all’Istituto Pancaldo -Ferraris e nei luoghi scelti dall’amministrazione comunale  a Quiliano e nella frazioni, l’affissione delle gigantografie che costruiscono il messaggio sulla Resistenza. Una scelta grafica legata ai giovani per dare il senso della continuità nel ricordo della Liberazione.

L’intento è quello di offrire un linguaggio moderno, adatto ai giovani e alle nuove generazioni su un tema importante e fondamentale come quello di tramandare i valori della Resistenza e dall’antifascismo. L’attività svolta dai ragazzi dell’istituto tecnico savonese ha inizio già dallo scorso anno quando la scuola ha aderito al progetto di Quilianonline.it  “Percorsi che resistono” . Le classi hanno lavorato prima in modo analogico sulle fotografie storiche fornite dal comune di Quiliano, poi le hanno digitalizzate e hanno proseguito con il processo creativo, che si è trasformato in un vero e proprio atto di amore e di cura verso volti e figure che hanno fatto la nostra storia della Resistenza.

“Abbiamo accolto con entusiasmo l’iniziativa di “Percorsi che Resistono” – ha dichiarato il dirigente scolastico Alessandro Gozzi – per il secondo anno di fila, perché crediamo fortemente nel valore della Memoria. I nostri ragazzi hanno lavorato con entusiasmo proponendo ed elaborando manifesti giganti dando vita ad una vera e propria mostra a cielo aperto”.

Il progetto “Percorsi che resistono” consiste nella visione delle storie dei protagonisti della Resistenza che danno il nome a strade e luoghi di Quiliano. Utilizzando i codici QR si può avere la possibilità di ottenere queste informazioni direttamente sul posto e poter guardare i video realizzati, conoscere la vita dei protagonisti, la loro fine, le loro scelte. Un libro, inoltre, raccoglie tutte queste vicende. 

Le affissioni delle gigantografie che costruiscono il messaggio sulla Resistenza hanno, pertanto, lo scopo di  dare il senso della continuità nel ricordo della Liberazione.

Ecco il calendario completo

Programma:

– VENERDÌ 22 APRILE – ore 10.00

Teatro Nuovo a Valleggia

Spettacolo “Scuole resistenti – costruttori di pace”

a cura dell’Istituto Comprensivo di Quiliano.

Uno spettacolo degli studenti per gli studenti e

per gli altri  le riprese da Quilianonline.

– SABATO 23 APRILE – ore 8.00

Sezione ANPI Quiliano organizza

CAMMINI RESISTENTI

alla riscoperta dei sentieri partigiani

Percorso ad anello di 4 ore dal Teccio del Tersè

Ritrovo ore 8.30 da via Cavassuti a Roviasca

Pranzo al sacco

Per informazioni cell 348 601 3235

– DOMENICA 24 APRILE – ore 16.00

Presentazione Progetto

“Murales Resistenti” mostra a cielo aperto

Cadibona presso Cadifugio

Rinfresco a cura della Proloco di Cadibona

77° anniversario della liberazione Città di Quiliano

Sezioni del Quilianese

– ore 20.30 – Fiaccolata

Partenza da Piazza Caduti Partigiani

Arrivo sede Istituto Comprensivo di Quiliano, via Valleggia Superiore

Saluti ufficiali sez Anpi del Quilianese,

Saluto del Sindaco Nicola Isetta,

Intervento di Bruno Marengo Anpi Provinciale

A seguire intervento musicale

Klezmer Bridge Trio

Paola Esposito: mandolino

Marco Pizzorno: chitarra

Riccardo Mitidieri: fisarmonica

Brani della resistenza e della tradizione klezmer

LUNEDÌ 25 APRILE

– ore 9.00 – Cerimonia di commemorazione dei caduti Cairoli, Marcenaro e Rocca presso il cippo (dietro cimitero di Quiliano)

– ore 10.30 – Messa a Roviasca

A seguire aperitivo offerto dal Circolo ACLI

– ore 13.00 – Pranzo garibaldino

Presso la SMS Montagna

Prenotazioni al numero 019 8878407

– ore 16.00 – Cerimonia di inaugurazione “Murales Resistenti” mostra a cielo aperto

Piazza Costituzione presso sede Biblioteca

Elaborati fotografici e grafici realizzati dagli studenti

dell’Istituto Ferraris Pancaldo di Savona.

Sindaco della Città di Quiliano Nicola Isetta e ragazzi e ragazze del CCR

– ore 16.30 – Visita tour

“Murales Resistenti” mostra a cielo aperto

Partenza da Piazza Costituzione, ognuno con i propri mezzi.

 

Di