Informazione web della Comunità di Quiliano

free wifi quiliano

P.zza Costituzione
Biblioteca

QUILIANO RICORDA L’8 MARZO

Quiliano non si arrende all’emergenza Covid-19 e celebra la Giornata internazionale dei diritti della Donna con iniziative virtuali. LINDA MIANTE In occasione dell’8 marzo, in un contesto socio-economico molto delicato come quello attuale, il comune di Quiliano ha aderito alla campagna di sensibilizzazione Break the silence ITA, una community per “portare un messaggio propositivo, per […]

Quiliano non si arrende all’emergenza Covid-19 e celebra la Giornata internazionale dei diritti della Donna con iniziative virtuali.

LINDA MIANTE

In occasione dell’8 marzo, in un contesto socio-economico molto delicato come quello attuale, il comune di Quiliano ha aderito alla campagna di sensibilizzazione Break the silence ITA, una community per “portare un messaggio propositivo, per celebrare i grandi passi avanti e le conquiste raggiunte finora, che hanno reso possibile la diminuzione del divario sociale: è ora di rompere tutti insieme il silenzio per ricordare che c’è ancora molta strada da fare verso un futuro davvero libero dalle violenze” si legge nel comunicato diffuso sul web.

Anche l’associazione artistica e culturale QUI arte scende in campo per la Festa della Donna e lo fa con Universo Donna, una mostra, virtuale, pubblicata sulla pagina Facebook dell’associazione quilianese. Ventisette le artiste coinvolte: “La mostra esclusivamente al femminile coglie diverse sfaccettature della donna a seconda della visione personale dell’artista e del proprio impegno quotidiano verso la società e verso se stessa” spiega la curatrice Luciana Bertorelli.

La biblioteca civica Aonzo di Quiliano ha inoltre promosso un progetto che unisce due date, l’8 e il 21 marzo, ovvero la Giornata internazionale della Poesia. L’invito è rivolto agli uomini, chiamati a scrivete una frase, un saluto, un ringraziamento, un pensiero positivo, un messaggio d’amore per una figura femminile che ha lasciato un segno indelebile nella storia personale, ma anche nella società. L’obiettivo è quello di coinvolgere anche la parte maschile nella lotta alla parità di genere. Per partecipare è sufficiente inviare il materiale entro il 18 marzo all’indirizzo mail [email protected].

Articoli correlati

Di